28 Apr

Social media marketing, consigli utili per le PMI

Social media marketing, consigli utili alle PMI

Dai social networks oramai non ci si può affrancare. Quindi per fare impresa oggi è il caso di dedicare loro la giusta attenzione, a prescindere dall’attività.

È una branca della promozione moderna che ha da qualche tempo un nome, social media marketing, e perfino delle regole abbastanza precise. L’importante, prima di tutto, è capire la sua portata non indifferente: quale che sia l’attività da lanciare, che esista da poco o da molto, che l’azienda sia ramificata o abbia un’unica, modesta sede, le risorse da dedicare alla diffusione di notizie tramite social networks sono oggi imprescindibili. Vediamo attraverso quali fasi le PMI possono muoversi per fare social media marketing a Lecce, in Puglia, in Italia, in Europa e oltre.

Chiarezza d’intenti
Il primo passo da effettuare riguarda l’obiettivo da raggiungere. Qual è? È concreto? Quanto tempo potrebbe volerci per conseguirlo? Una volta che si sono stabiliti tali punti (tenendo i piedi per terra, non c’è bisogno di dirlo), si può procedere. Le idee non devono essere chiare soltanto in teoria, bisogna che siano limpidi pure i contenuti del sito, in modo da creare un contatto e un rapporto di fiducia con i visitatori (ovvero potenziali clienti); qui si parla pure, naturalmente, di un uso pressoché impeccabile della lingua (nel nostro caso italiana). Un principio che non conta unicamente per l’universo social, ma anche per il web marketing in generale. Anzi, è più proficuo trovare una strategia globale, includendo alla cura per il mantenimento del sito su Internet e alla “spinta” da dargli attraverso le pagine sui social networks, un’attenzione non inferiore per altre “costole”, come l’e-commerce, il blog e quant’altro.

Non dissipare l’utilità del mezzo
Un social network in ambito commerciale non serve né ad autoincensarsi né tantomeno a battibeccare con gli utenti. Al contrario, è uno straordinario veicolo per dialogare con i visitatori, accorgersi dei loro desideri. È un modo proficuo per scambiare dei pareri, per dimostrare sul campo le proprie competenze e magari sanare i dubbi di qualche futuro acquirente. Inoltre, avviare una pagina significa occuparsene con pazienza e regolarità (e lo stesso vale per gli altri canali), inserendo spesso post e notizie. Per apprezzare i frutti – è meglio saperlo – ci vuole del tempo, ma conviene.

Il social network giusto
I social più popolari e più diffusi non sono per forza quelli che ci occorrono. Infatti, nulla esclude che il target desiderato si ritrovi più volentieri su altre piattaforme. In questo senso, è bene raccogliere informazioni sulla propria utenza. I risultati, comunque, vanno sempre tenuti d’occhio, in modo da correggere il tiro qualora si debba. Per l’insieme di tutti questi motivi è opportuno affidare questo tipo di comunicazione a qualcuno che la conosca bene (e che, per contro, non faccia promesse di successo mirabolanti e istantanee). E in più, quando si trova la formula giusta non bisogna “sedersi”, bensì essere pronti a ripensarla nel momento in cui non funzionasse più.

Stavate già pensando al social media marketing?

10 Nov

Il tuo sito merita di meglio! Scegli un Hosting professionale

Domini, Hosting e server a Lecce

Hosting e assistenza di qualità

Un buon sito web deve essere supportato, alla base, da un servizio di hosting e assistenza di qualità. Risparmiare proprio su questo, affidandosi a server scadenti, compromette “il benessere” del sito e la pazienza di chi lo possiede!

Ti è mai capitato di navigare un sito lento, o di avere un sito internet spesso impossibile da visualizzare, se non dopo trafile telefoniche con il call center di turno? Tutta colpa del server, ma anche conseguenza di una scelta azzardata, probabilmente non basata sulla qualità.

 “Keep calm” e scegli l’hosting che fa per te!
Il servizio hosting ti permette di salvare su un server, collegato costantemente alla rete, tutti i file che compongono il tuo sito internet. La sua scelta, per un sito già online o da realizzare, è molto importante. Non avere fretta! Prima di acquistare un hosting valuta bene le performance e i servizi legati al tuo sito, nonché il rapporto qualità/prezzo: evita di comprare a occhi chiusi il più famoso in rete. Spesso, infatti, gli hosting proposti dalle agenzie web – noi forniamo server e hosting a Lecce e in Puglia sono altamente performanti e offrono il vantaggio dell’assistenza dedicata. Ciò significa che se c’è un problema al sito, affidandoti a una realtà più piccola e di qualità, riceverai assistenza nell’immediato, evitando farraginosi call center e ottenendo dei risultati in tempi brevi.

Che differenza c’è fra hosting e dominio?
Se è la prima volta che ti imbatti in un progetto web, potresti non aver chiara la differenza fra hosting e dominio. Il primo, come dicevamo, è uno spazio web in cui vengono custodite le pagine e i contenuti di un sito internet. Il dominio, invece, da scegliere e acquistare come l’hosting, è il nome del sito. Per intenderci, è ciò che sta dopo il www: ad esempio, salentofactory.com è il nome del dominio del nostro sito. Se hai già in mente il nome del sito che realizzerai, compra il dominio corrispondente, potrai associarlo al servizio hosting in seguito. Assicurati che il dominio venga registrato a tuo nome.

Forniamo hosting e domini a Lecce e in Puglia.  Contattaci pure per qualsiasi consiglio sul miglior servizio per il tuo sito web.

10 Mar

Wifi gratis in Hotel? L’italia fanalino di coda in Europa

wi fi lecce

Ci si lamenta sempre, in Italia siamo campioni in lamentele, peccato però che spesso si faccia poco per cambiare le cose. I turisti non tornano nelle strutture, calo delle presenze, ecc ecc. Ci riferiamo al recente studio di Prontohotel.it il quale stila una classifica  impietosa sulla presenza del wi fi gratuito nelle strutture ricettive italiane. Ebbene si, siamo i penultimi (ultimi solo i greci) in Europa in fatto di connessione internet gratuita senza fili in Hotel o b&b. Se andiamo a leggere le statistiche quello che emerge è che appena il 53% degli hotel in Italia offre la possibilità di connettersi gratuitamente tramite wi fi mentre in Europa si raggiunge una percentuale dell’85%. Pensiamo davvero che non offrendo il wi fi gratis in Hotel si possa risparmiare? Pensiamo davvero che nell’era del web 2.0 tra social ed esigenza di connessione ormai  costante si possa non offrire questo plus al nostro turista? E’ questione di mentalità! Offrire il wi fi gratis può dare benefici evidenti.
Il nostro tanto amato cliente potrà, ad esempio, scattare e postare una foto di voi o del vostro hotel su instagram  o magari scrivere una recensione prima di lasciare l’hotel con magari il titolo: ” Hotel consigliato con wi fi gratuito”.  Ciliegina sulla torta; tra le amenities più richieste, dopo il wifi, seguono la colazione gratuita (80%) e il parcheggio (68%).

Per cui amici operatori, fatevene una ragione, wi fi free always and everywhere!