16 Nov

5 cose che devi sapere per promuovere gratis la tua fan page!

Social media marketing puglia

5 cose che devi sapere per promuovere gratis una FanPage su Facebook

Tempi duri per le FanPage di Facebook! Il social di Zuckerberg non concede più ai post visibilità a iosa, come in passato, con l’evidente obiettivo di vendere inserzioni a pagamento. Per aumentare i “like” della tua pagina fan, che equivalgono a un prezioso passaparola, dovrai trovare l’equilibrio giusto fra mosse strategiche e promozione con carta di credito.

Occupandoci di social media marketing a Lecce e in Puglia, abbiamo una certa esperienza nella gestione di pagine fan dei nostri clienti. In questo articolo ti daremo alcune dritte sulla promozione di una FanPage su Facebook.

Senza spendere un centesimo
Inizia a dar visibilità alla pagina con alcune azioni strategiche, totalmente gratuite:

  • Inserisci la URL della pagina nella firma della tua mail e sui biglietti da visita;
  • Regala qualcosa – una guida, un buono sconto ecc. – a chi clicca “mi piace” sulla tua pagina;
  • Quando pubblichi, tagga altre pagine fan a tema, più popolari della tua;
  • Inserisci nella home del tuo blog o sito un widget della Pagina Fan, che permette a chi vi atterra di visualizzare ciò che posti, vedere quanti fan ha e seguirla a sua volta;
  • Hai Twitter? Invoglia i followers a seguirti anche su Facebook; aggiungi il link alla Pagina Fan sul profilo del social cinguettante.

Hai anche un budget da destinare alla promozione? Promuovi con Facebook Ads
Gli annunci sponsorizzati sono ormai necessari, ma non è detto che vadano spese grosse cifre. Dipende molto dal tipo di azienda o servizio che desideri pubblicizzare. Con una campagna “Facebook Ads” raggiungi velocemente la porzione di target di tuo interesse. Facebook cataloga i suoi iscritti dalle informazioni personali inserite sui profili. In questo modo, facendo un esempio, si può impostare una campagna a pagamento specificando un target ben definito: età, sesso, stato sociale, livello di istruzione, interessi, posizione geografica e altro.
Come esperti in social media marketing in Puglia, quando pianifichiamo un annuncio sponsorizzato su Facebook stiamo attenti a:

  • Attrarre l’attenzione dei potenziali fan con un messaggio e una foto coinvolgenti, lanciando quando necessario un sondaggio o una promozione.
  • Selezionare, per ciascun post, il budget massimo da investire e l’obiettivo da raggiungere. In base alla spesa giornaliera è lo stesso Facebook a dare una stima di quanti like si possono ottenere;
  • Non abbandonare la campagna a se stessa. Una volta on-line, va monitorata costantemente attraverso le statistiche offerte dal social, addrizzando il tiro se necessario (ad esempio modificando il testo inserito).

Qual è la tua esperienza nella gestione di Pagine Fan Facebook? Contattaci pure per una consulenza!

04 Nov

L’astroturfing, il caso Amazon e le recensioni

Grafica Web Lecce

False recensioni web, cos’è l’astroturfing?

Il web – universo di conoscenza e business – non è immune da una pratica di marketing già nota negli anni ’80 col nome di “astroturfing”. Di cosa si tratta? Persone retribuite producono opinioni positive rispetto a un bene da commercializzare o altro, ad esempio un candidato alle elezioni politiche. Ciò, nel webmarketing, si trasforma in un esercito di falsi recensori, al lavoro per indurre i naviganti all’acquisto di un prodotto, o all’apprezzamento di un potenziale leader. E funziona!

Gli e-commerce vivono di recensioni, perché oggi la rete è soprattutto condivisione di esperienze. L’opinione di un perfetto sconosciuto su un libro, un frullatore o la camera di un albergo, oggigiorno, vale più del parere di qualsiasi esperto accreditato. Lo sanno bene i possessori degli store on-line, così come i recensori e le agenzie web che praticano l’astroturfing.

 Influenzare per vendere
Le false recensioni hanno un certo potere. L’astroturfing, anche in rete, influenza le intenzioni di acquisto degli utenti ed è applicato in tutti i settori, politica compresa. Gran parte delle “opinioni a pagamento” è richiesta per spingere la prenotazione di alberghi e pacchetti turistici, migliorare la reputazione di ristoranti, indurre all’acquisto di prodotti tecnologici e libri. La “Harvard Business School”, di recente, ha pubblicato uno studio secondo cui un ristorante o un albergo ben recensito, incrementa i suoi incassi dal 5 al 9%. Una percentuale notevole, se ci pensi. Al contrario, la cattiva reputazione sul web può condizionare in maniera negativa il fatturato.

Chi sono gli influencer?
Copywriter, pagati dai 4 ai 5 euro per ogni recensione falsa, o agenzie che si occupano di web marketing a Lecce, in Puglia e in qualsiasi altra parte del mondo. Il servizio è parte di pacchetti che includono la promozione di un prodotto o quella della reputazione on-line di un cliente. Gli influencer creano discussioni su forum e social – Twitter e Facebook i più quotati – e postano sui negozi on-line recensioni del tutto inventate, “rubando” spesso i nominativi di gente iscritta al social di Zuckerberg.

Il caso Amazon
È quello che è successo per le recensioni acquistate dal Sunday Times. La rivista inglese ha assoldato dei falsi recensori, per evidenziare quanto un colosso come Amazon non fosse immune dal business dell’astroturfing. Dopo aver creato il libro “Everything Bonsai”, di scarsa qualità e pieno di errori, ha comprato un pacchetto di recensioni false, alcune delle quali firmate con nomi tratti da profili Facebook. Grazie agli apprezzamenti a più stelle, in pochi giorni il libro è divenuto uno fra i più quotati sulla piattaforma. Il Sunday Times ha confessato tutto, affermando di aver investito solo 65 sterline e 3 giorni di lavoro. Amazon ha cancellato le “false testimonianze” e promesso algoritmi più ferrei per arginare il problema.

 Prima di acquistare on-line, leggi sempre le recensioni di un prodotto?

26 Ott

Perchè il web e social media marketing a Lecce è roba seria!

web marketing lecce

Corsi di Web e Social Media Marketing ma solo con professionisti!

La rete straripa di materiale didattico – spesso gratuito – su social media marketing e webmarketing in tutte le sue declinazioni. Se lavori già nel settore, o vi hai fatto ingresso da poco, sai bene quanto la tua formazione debba essere costante e di qualità: il web è in continuo mutamento, bisogna stargli dietro con pazienza e passione!

Un corso di formazione o un master ti danno i mezzi per costruire il tuo futuro, in un mondo del lavoro in cui gli analfabeti digitali, ormai, hanno poco spazio. Se, però, c’è tanta roba gratuita, perché frequentare un corso a pagamento, on-line o presso la sede di un’agenzia web?

Perché scegliere dei professionisti
Ci sono diversi motivi, fra cui probabilmente il più importante è il “valore del tuo tempo”. Non sempre, in rete, si accede a roba di qualità: i copia e incolla e le rivisitazioni di materiale già esistente sono numerosissimi. Secondo alcuni esperti del settore, inoltre, solo chi conosce l’inglese può accedere a informazioni e corsi gratuiti aggiornati e degni di nota. Un corso gratis è a costo zero? No, perché stai investendo tempo ed energie. Inoltre, una lezione o dei contenuti scadenti potrebbero demotivarti, a differenza di un docente preparato che può aiutarti a potenziare il tuo business.

Solo vantaggi
Noi del team Salento Factory Academy ci occupiamo da anni di corsi di web e social media marketing a Lecce, e quello che scriviamo è frutto della nostra esperienza sul campo.

Sappiamo bene quanto, per i partecipanti, sia importante acquisire le competenze necessarie per approcciare il mondo del web marketing e della comunicazione. Frequentando delle lezioni tenute da professionisti del settore, si vive un’esperienza concreta, formativa e coinvolgente. Il vero vantaggio di un corso non è il mero attestato di frequenza ottenuto, ma il patrimonio acquisito in termini di conoscenza, energia e concretezza. Con i corsi di web marketing a Lecce tenuti da Salento Factory Web Agency saprai riconoscere un buon livello di formazione già dalle prime lezioni per poi essere completamente padrone della materia appena fuori dall’aula.

Un corso tenuto da professionisti di web e social media marketing è utile a chiunque desideri gestire in autonomia campagne di web marketing, approfondire le sue conoscenze o collaborare con aziende che necessitano di visibilità sul web.

E’ importante sapere che avere un super sito web (nei nostri articoli vi indichiamo quelle che sono le caratteristiche affinchè un sito web sia un “buon” sito) non è tutto, anzi, è solo una buona base di partenza. Se manca il web marketing (che definiremo “il carburante”) il super sito non partirà!

Avete ancora dubbi nel frequentare o meno un corso di web marketing a Lecce in Puglia tenuto da professionisti piuttosto che affidarvi al fai da te?

Hai mai frequentato un corso di web marketing? Cosa ne pensi della formazione gratuita?

22 Ott

TEDxLecce 2015 – Quarta edizione di TED a Lecce

Tedx Lecce in Puglia

Quarta edizione di TEDxLecce il 7 Novembre 2015

E’ con immenso piacere che vi segnaliamo la quarta edizione di TEDxLecce Sabato 7 Novembre 2015 al Teatro Politeama Greco a Lecce.

Per chi non lo sapesse TED è un’organizzazione no-profit il cui scopo è cambiare il mondo grazie alle idee delle menti più inspirate del nostro tempo. Con il loro motto che cita “Idee che vale la pena diffondere”, TED (acronimo che sta per Technology, Entertainment and Design) nasce nel 1984 da Richard Saul Wirman, architetto e graphic designer caratterizzato da suo spirito innovatore e rivoluzionario.

Giusto per capire il livello che ha raggiunto il TED basti sapere che tra i tantissimi oratori ci sono stati anche l’ex Presidente degli USA Bill Clinton e il Premio Nobel per la Pace Al Gore,  i fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin,  Bill Gates,  la primatologa Jane Goodall, il biologo Richard Dawkins, Philippe Stark e moltissimi altri Premi Nobel.

Per rispondere alla sua ambiziosa mission, TED ha lanciato un programma di eventi locali, chiamato TEDx, che si propone di far rivivere un’esperienza simile a quella del TED, unendo persone e idee sotto l’auspicio di diffondere idee di valore all’interno della comunità locale.

Evento locale a Lecce è TEDxLecce, quest’anno alla sua quarta edizione con il tema Revolutionary Roads (strade rivoluzionarie) promosso dall’associazione “Diffondere idee di valore“, che si terrà sabato 7 novembre al Teatro Politeama Greco di Lecce.

Le strade rivoluzionarie sono quelle più difficili da percorrere, quelle che hanno segnato una svolta, quelle contrastate, quelle coraggiose. TedxLecce racconterà le strade rivoluzionarie in economia, scienza, impresa, arte, teatro, impegno sociale, diritti umani e civili, agricoltura, nuove tecnologie e comunicazione. Storie che si alterneranno sul palco del teatro leccese per un lungo pomeriggio di emozioni.

Dal 5 ottobre attive le prevendite nel circuito Booking Show:
Poltronissime e palco I ordine  – 20 euro + dp
Poltrone e palco II ordine – 10 euro + dp
Poltrone (ridotto studenti) – 5 euro + dp
4 euro supplemento facoltativo cuffie traduzione (dall’inglese)

Noi di Salento Factory non mancheremo, innovazione e rivoluzione per il nostro team è pane quotidiano!

19 Ott

Caratteristiche di un buon sito web per il turismo

Qualsiasi struttura ricettiva – dal B&B con 2 camere al grande albergo – deve essere presente sul web con un sito moderno, accattivante e facilmente fruibile. È uno strumento inscindibile da qualsiasi attività commerciale, soprattutto nel settore del turismo.

Oggigiorno, infatti, il 90% delle persone che desiderano prenotare un hotel o un alloggio in generale, si rivolge alla rete. Google è il primo ad essere interpellato ma non l’unico: social come Twitter, Facebook e TripAdvisor, sono considerati una fonte altrettanto utile per ottenere informazioni attendibili sulla qualità di una struttura ricettiva.

Comunicare on-line con strategia

Sei un albergatore? Prima di realizzare un sito internet per la tua attività, definisci una strategia di comunicazione utile a dialogare con i tuoi potenziali clienti, in maniera chiara e soddisfacente. Mettiti nei panni di chi navigherà il tuo sito cercando di anticipare le sue domande. Differenziati dai tuoi concorrenti mantenendo un messaggio chiaro e semplice. Osserva i loro siti web non per imitarli, ma per trarne spunto ed evitare i loro errori. Gli utenti, se percepiscono che possiedi un valore aggiunto rispetto agli altri, sono disposti a pagare anche qualcosa in più.
Ricordati, quindi, di mettere in evidenza:

✓ Posizione della struttura ricettiva;
✓ Indicazioni su come arrivare in auto o con i mezzi (tram, metro, bus, treno, aereo);
✓ Attrazioni visitabili in prossimità dell’albergo (musei, locali in cui provare la cucina del luogo ecc.) e attività possibili (escursioni, visite guidate ecc.).

Caratteristiche principali
La realizzazione siti per il turismo in Puglia, a Lecce e in qualsiasi posto del mondo, va eseguita da professionisti per evitare un lavoro approssimativo. Se sei atterrato sul nostro articolo, desideri sicuramente sapere di più prima di contattare un’agenzia web. Ecco quali sono – secondo la nostra esperienza – le maggiori caratteristiche di un sito internet per alberghi, B&B e hotel di qualsiasi tipo.

  • Web design accattivante e belle foto
    La navigazione deve essere piacevole e semplice. Crea un menu intuitivo e gioca molto con le immagini – dovranno essere molto belle, meglio se originali – cercando di emozionare l’utente.
  • Veloce, compatibile e SEO Friendly
    Un sito che carica lentamente le pagine spinge l’utente a chiuderle. Il tuo sito, oltre che veloce, dovrà essere ben visualizzabile su smartphone e tablet, nonché predisposto all’ottimizzazione “on-page”, per favorire il posizionamento su Google.
  • Call to action e Newsletter
    Nelle pagine del sito è bene che ci siano delle “call to action”: frasi che invitano l’utente a compiere un’azione. Fra queste l’iscrizione alla newsletter, utilissima per fidelizzare i clienti inviandogli periodicamente news e offerte sulla tua attività.
  • Contenuti
    Mira solo a contenuti di qualità, meglio se scritti da un webwriter, per raccontare in modo avvincente la realtà della tua struttura ricettiva e coinvolgere (senza forzature) l’utente a soggiornarvi. Ricorda: nessun copia e incolla, solo contenuti originali.

Che ne pensi? Hai mai navigato sul sito di un albergo che non ti ha soddisfatto? Raccontaci la tua esperienza!

17 Mar

E-commerce in Italia: statistiche di vendita confortanti!

E-commerce Lecce

Avevate dei dubbi se farvi un sito e-commerce oppure no? Leggete queste statistiche e traetene le dovute conclusioni.

Parliamo dell’ultima ricerca statistica di Netcomm (Consorzio del commercio elettronico) la quale ci dice una cosa chiara; l’e-commerce in Italia tira!

Nel 2014 le transazioni sono aumentate notevolmente, sino a toccare  200 milioni di vendite con un incremento negli ultimi sei mesi.  Tra gli 11 milioni di acquirenti in Italia tramite e-commerce, quelli che spendono leggermente di più sono gli uomini, lo scontrino medio della donna è del 39% del valore complessivo, 7 punti in percentuale meno dell’uomo. Bisogna anche dire che chi compra maggiorente sono gli uomini tra i 25 e 44 anni localizzati nei grandi centri urbani.

Cosa si acquista maggiormente? Le grandi categorie sono l’elettronica, viaggi e turismo, servizi assicurativi, abbigliamento e accessori. Lo scontrino medio è di 90 euro.

Le transazioni provengono maggiormente da pc anche se su un totale di 16 milioni di acquirenti online degli ultimi sei mesi il 18,3% ha effettuato una transazione tramite app su smartphone mentre l’11,5% di essi ha utilizzato app su tablet.

Conviene quindi avere un sito e-commerce?

 

 

10 Mar

Wifi gratis in Hotel? L’italia fanalino di coda in Europa

wi fi lecce

Ci si lamenta sempre, in Italia siamo campioni in lamentele, peccato però che spesso si faccia poco per cambiare le cose. I turisti non tornano nelle strutture, calo delle presenze, ecc ecc. Ci riferiamo al recente studio di Prontohotel.it il quale stila una classifica  impietosa sulla presenza del wi fi gratuito nelle strutture ricettive italiane. Ebbene si, siamo i penultimi (ultimi solo i greci) in Europa in fatto di connessione internet gratuita senza fili in Hotel o b&b. Se andiamo a leggere le statistiche quello che emerge è che appena il 53% degli hotel in Italia offre la possibilità di connettersi gratuitamente tramite wi fi mentre in Europa si raggiunge una percentuale dell’85%. Pensiamo davvero che non offrendo il wi fi gratis in Hotel si possa risparmiare? Pensiamo davvero che nell’era del web 2.0 tra social ed esigenza di connessione ormai  costante si possa non offrire questo plus al nostro turista? E’ questione di mentalità! Offrire il wi fi gratis può dare benefici evidenti.
Il nostro tanto amato cliente potrà, ad esempio, scattare e postare una foto di voi o del vostro hotel su instagram  o magari scrivere una recensione prima di lasciare l’hotel con magari il titolo: ” Hotel consigliato con wi fi gratuito”.  Ciliegina sulla torta; tra le amenities più richieste, dopo il wifi, seguono la colazione gratuita (80%) e il parcheggio (68%).

Per cui amici operatori, fatevene una ragione, wi fi free always and everywhere!

19 Feb

BTM Puglia – Business Tourism Management a Lecce

btm lecce

Prima edizione per BTM – Business Tourism management il 28 febbraio 2015 presso il Castello Carlo V.

L’evento, ideato, organizzato e promosso da 365 GIORNI NEL SALENTO,  si propone di diventare un collante d’interazione dinamica, di assistenza e di promozione turistica che connetta gli attori dell’offerta con i collettori della domanda e con i vettori dei flussi, avendo lo scopo di essere un efficace strumento di supporto locale per le agenzie istituzionali.

Il 28 Febbraio dalle ore 9.00 s’inaugurerà la prima edizione di BTM per accogliere, in una cornice d’eccellenza leccese quale il Castello di Carlo V presso le Sale Maria d’Enghien, un numeroso pubblico di visitatori e appassionati di viaggio che interagiranno con gli espositori appositamente selezionati per la kermesse.

Non mancheranno durante l’intera giornata, operatori turistici Nazionali, Enti di promozione turistica, Tour Operator, Agenzie di Viaggio, compagnie aeree, società di servizi, aziende singole del ricettivo alberghiero ed extralberghiero.

Una piattaforma di condivisione delle conoscenze tra gli operatori grazie ad un evento nell’evento: un Workshop fitto di interventi dei massimi esponenti di grandi realtà. Da non perdere è quindi, il denso programma del Workshop “OPTIMIZE YOUR BUSINESS WITH SALES STRATEGY ACTIONS”. L’appuntamento punta sulle testimonianze chiave dei key players del settore turistico locale, case study e il confronto su modelli di business vincenti e non per ultimo l’importante supporto della tecnologia in un’ottica di business-oriented proponendo idee di lavoro efficaci e concrete;

Gli argomenti trattati variano dalle strategie commerciali con azioni e monitoraggio del risultato, al marketing and promotion, ed alla valorizzazione del territorio attraverso strumenti appropriati. Discuteranno i Top Manager delle più importanti aziende del turismo regionale per definire il futuro del turismo pugliese, saranno presenti i massimi esponenti di Aeroporti di Puglia, delle compagnie aeree di Air Berlino e Air Dolomiti, i rappresentanti istituzionali di Puglia Promozione, i migliori esperti per la formazione turistica ARFOTUR Milano e alcuni tra i professionisti nazionali del Web Marketing a Lecce.

BTM è patrocinata dal Comune di Lecce, Provincia di Lecce, Camera di Commercio, dalla Regione Puglia e Gal. BTM sarà live e su tutti i social network dedicati.

L’accesso al BTM è gratuito previa registrazione, i biglietti possono essere scaricati all’indirizzo web www.btmpuglia.it

08 Feb

Bit 2015 – Consigli su cosa mettere in valigia

bit 2015

Ci siamo quasi, mancano pochi giorni all’evento tanto atteso per gli operatori turistici di tutto il mondo, la Borsa del Turismo di Milano edizione 2015. La BIT, per il 2015, apre i battenti il 12 febbraio per chiudere il 14. Le aree tematiche principali della fiera quest’anno sono cinque la Mice World, Luxury World, Leisure World, Digital-Technology e Destination Sport. Insieme all’Expo, doppia occasione per Milano e L’italia per individuare tutti quei milioni di turisti che si recheranno nel nostro paese nei prossimi mesi. Numeri importanti per questa edizione, si parla di 2000 visitatori da oltre 70 paesi,  1500 Hosted buyer (+ 50% rispetto allo scorso anno) un + 60% di espositori italiani e 250 buyer italiani, tutti pronti a confrontarsi per rilanciare e promuovere l’offerta turistica del nostro Bel Paese.

Read More

06 Feb

Twitter per il Social Media Marketing sul Turismo

Social media marketing lecce

Diciamoci la verità, quanti di noi amano davvero Twitter? E quanti hanno mai pensato seriamente di utilizzarlo per le loro campagne di Social Media Marketing per il turismo?

Postare su facebook ci da più soddisfazione, amiamo i like, il numerino che compare in alto alla nostra pagina, che soddisfazione! Vuoi mettere con quei 160 striminziti caratteri da utilizzare su twitter e quei followers che non troverò mai? Che fatica! Bhe, è ora davvero di cambiare la visione che avete di twitter, soprattutto per voi, cari operatori operatori turistici! Vi diamo qualche spunto…

Read More